Alternanza scuola lavoro | Esperienza personale | Il primo giorno

download

Arriva quel momento in cui un ragazzo deve capire come comportarsi nel mondo che verrà dopo la scuola, il luogo che per 13 anni (senza inciampi di sorta) si è passati le mattine. Questi saranno una serie di post dove vi racconterò l’esperienza di un diciassettenne catapultato in questo luogo inesplorato.

Il PRIMO giorno di alternanza:

Il primo giorno di alternanza è sicuramente quello più emozionante di tutti, soprattutto nel caso in cui non abbiate fatto la conoscenza dell’azienda e del personale in un momento precedente (per fortuna mi hanno invitato ad un appuntamento preparatorio), vi troverete catapultati in un ambiente di persone che sanno già il loro lavoro e sono organizzate al meglio per risolvere i problemi collettivi. Non preoccupatevi, nel peggiori dei casi andrete a fare fotocopie dalla segretaria, inizierete in modo graduale con impieghi semplici che vi occuperanno molto del vostro tempo, nel mio caso ho dovuto fare data entry (cosa che si è prolungata anche giorni seguenti).

Vi chiederete, “sono andato a scuola per un anno solo alla mattina e adesso devo andarci anche al pomeriggio ogni giorno, ma stiamo scherzando?”, il tempo che passerete al lavoro sarà poco stressante, non avrete nessun problema al pomeriggio e non dovrete dover pensare allo studio di materie che odiate di più. Mi sono trovato subito bene con gli orari, arrivato alle 18.30 (i miei orari di lavoro erano dalle 9 alle 13 e poi dalle 14.30 alle 18,30) mi sono sentito libero, sapendo che tutti i problemi che lasciavo al lavoro rimanevano li (personalmente mai avuto dei problemi), quindi si passano delle ore di tranquillità.

Grazie per aver letto il mio post, per l’avanzamento della mia esperienza seguite il mio blog. Vi aspetto, alla prossima!

scritto da: Cavicchioli Lorenzo

Precedente Riassunto dettagliato | Candide | Descrizione ambiente e personaggi Successivo Acquistare un prodotto dalla Cina per la prima volta | La mia esperienza